Il Triangolo Culturale dello Sri Lanka

Cos’è il Triangolo Culturale in Sri Lanka? 

Si considera l’estensione dalla medievale Kandy all’antico regno di Anuradhapura a nord e Polonnaruwa ad est, racchiudendo uno scrigno di tesori di alcuni dei più antichi monumenti antichi dell’isola, se non del mondo.

Le pianure centro-settentrionali dello Sri Lanka, che appartengono alla zona secca dell’isola, sono principalmente coperte da fitte foreste di arbusti e isolati affioramenti montuosi che sono circondati da terreni pianeggianti. 

Queste pianure centro-nord che sono conosciute come “Rajarata” (Traduzione: King’s Land/terra dei Re) insieme al regno di Kandyan sono popolarmente note come Triangolo Culturale della nazione insulare dello Sri Lanka. 

Un tour all’interno del Triangolo Culturale ti aiuterà a comprendere l’antica cultura buddista dello Sri Lanka e l’intensa devozione dimostrata dai nativi.

Il Triangolo Culturale è una concentrazione di molti templi buddisti, sculture, antichi monasteri e stupa, mentre alcuni di loro risalgono a oltre 2000 anni fa. 

L’area copre anche alcuni dei siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO, tra cui le antiche città di Anuradhapura, Polonnaruwa, Sigiriya, Dambulla e Kandy. 

Esistono numerose formazioni rocciose monolitiche che sono state idealmente trasformate in luoghi di culto.

AnuradhapuraMihintale, Polonnaruwa

Anuradhapura sri lanka viaggi eden

Gran parte della storia della regione è contenuta nei resti di Anuradhapura.

Capitale dell’isola per oltre un millennio e ornata da innumerevoli re con una serie di edifici stravaganti, tra cui tre dei più grandi stupa che il mondo abbia mai visto. 

La vicina Mihintale è venerata come il luogo in cui il buddismo fu introdotto nello Sri Lanka. 

Si presenta con un’affascinante serie di templi e stupa sparsi su una bellissima collina. 

Più a sud, e seconda solo ad Anuradhapura, la capitale medievale dell’isola, Polonnaruwa. 

E un meraviglioso scrigno di antichi monumenti buddisti, dai palazzi reali alle colossali statue scavate nella roccia.

Sigiriya, il Lion Rock

Sigiriya Lion Rock Sri Lanka Viaggi Eden

Nel mezzo dell’area si trova Sigiriya, dove un usurpatore ha sfidato le leggi ingegneristiche per costruire un palazzo reale nel cielo in cima a una roccia gigante.

Il triangolo culturale

L’enorme Buddha di Aukana

Aukana il Buddha sri lanka viaggi eden

La maestosa statua di Buddha in Aukana è la più antica meglio conservata nello Sri Lanka. 

Aukana significa “sole che mangia”, e la statua si vede meglio all’alba, quando la scarsa luce splende direttamente nel viso. 

Con un’altezza di 13 metri (43 piedi), l’imponente immagine è stata scolpita con la massima sicurezza da un’unica roccia. 

Il Buddha è eretto, con la sua pesante mano destra sollevata nella posizione della benedizione, mentre l’altra mano tocca delicatamente la sua spalla, come se tenesse in posizione le sue vesti pieghettate. 

È solo quando abbassi lo sguardo ai piedi massicci che ci si rende conto della vastità di questa statua.

Dambulla

Dambulla Golden Temple Sri Lanka Viaggi Eden

Situati su uno sperone di granito nel cuore del Triangolo Culturale, i templi rupestri riccamente dipinti di Dambulla sono i meglio conservati del loro genere in Sri Lanka. 

Risalgono al I secolo a.C. e colmi di colorate statue e murales di Buddha. 

Costruito come un atto di gratitudine da un re singalese costretto a nascondersi dai Tamil che invasero Anuradhapura e lo cacciarono dal suo trono.

I templi della caverna sono posizionati sotto un grande strapiombo di roccia con pareti divisorie costruite per separare la grotta in singoli templi.

triangolo-culturale-dambulla

 Nel corso degli anni e fino al XX secolo, il sito è stato abbellito, rinnovato e riverniciato più volte da vari re, ma lo stile e l’aspetto dell’arte sono sorprendentemente coerenti. 

Oggi le principali attrazioni di Dambulla sono distribuite su cinque templi rupestri separati. 

La stretta Grotta 1 ospita un Buddha sdraiato lungo 15 metri scavato nella roccia solida con piedi splendidamente dipinti e delicate tracce della doratura dorata che un tempo avrebbe coperto gran parte della scultura.

triangolo-culturale-grotte-di-dambulla

La più grande e impressionante delle grotte è la Grotta 2 con oltre 150 statue a grandezza naturale e immagini di Buddha, e favolosi murales che coprono il soffitto e le pareti raffiguranti eventi storici e religiosi. 

La vicina Grotta 3 contiene anche una buona parte di affreschi interessanti, sebbene il punto forte di questo particolare tempio sia la solida roccia dove medita il Buddha. 

La relativamente piccola Grotta 4 è notevole per il dagoba che si trova al centro mentre la Grotta 5 è la più piccola del gruppo con statue di Buddha in mattoni e gesso.

Consiglio utile: quando visiti il complesso del tempio delle caverne, inizia alla fine (Grotta 5) in ordine inverso in modo da poter vedere le diverse grotte in ordine di magnificenza, finendo con la più impressionante

È molto facile rispondere a questa domanda. Su tutte le nostre rotte in Sri Lanka abbiamo una visita speciale che ci distingue dalle altre agenzie di viaggio.

Crediamo fermamente nel fare un turismo equo e responsabile nello Sri Lanka. 

Per questo motivo, creiamo circuiti speciali in cui tu sei il protagonista e tutto ciò che facciamo per soddisfare i tuoi bisogni.

Siamo un’agenzia specializzata in Sri Lanka. 

Siamo qui nello Sri Lanka e qui mettiamo tutta la nostra energia affinché i viaggi allo Sri Lanka siano unici e irripetibili.

In cosa consistono i nostri circuiti dello Sri Lanka?

I nostri itinerari nello Sri Lanka sono progettati in modo da permetterti di conoscere questo paese durante le tue vacanze. 

Dal Triangolo Culturale e le montagne dal centro alla costa, senza dimenticare il magnifico Forte di Galle.

Se non sai cosa vedere in Sri Lanka, leggi i nostri circuiti classici.

Ora, se sei una persona irrequieta che ti piace scoprire, guarda nei nostri “itinerari eccezionali” per conoscere lo Sri Lanka al di fuori delle rotte convenzionali.

Lo Sri Lanka è infatti il luogo perfetto per i bambini e per le persone a cui piacciono gli animali e la natura. 

Questo paese è incredibilmente verde.

È impossibile non trovare mandrie di elefanti in safari o anche sulla stessa strada viaggiando.

È anche molto facile vedere leopardi, macachi e altri tipi di scimmie, scoiattoli giganti, sciacalli, ecc. eccetera

Inoltre, passeggiare con bambini e adulti attraverso il Giardino Botanico Peradeniya è una delizia. 

Insieme con gli alberi giganti e milioni di piante, troveremo anche scimmie e altri animali in questo immenso luogo.

Cosa consideriamo imprescindibile per conoscere lo Sri Lanka?

Se ti piacciono i monumenti, devi conoscere Anuradhapura, Polonnaruwa, Sigiriya, il Tempio d’oro di Dambulla e il Tempio del Dente in Kandy. 

Senza dimenticare altri meno importanti come Mihintale o i templi di Lankatilekka e Ambakke.

Se ti piace la natura, questo è il punto forte dello Sri Lanka. 

Non puoi perderti i safari nella riserva naturale di Yala, nel Minneriya National Park, nel Wilpattu National Park e nell’Uda Walawe. 

Oltre a Sinharaja e ai parchi marini di Pigeon Island National Park e Hikkaduwa.

Se ti piace il trekking o le escursioni puoi passeggiare nell’Horton National Park, a Haputale, a Nuwara Eliya, alle Knuckles e alle montagne del tè di Kandy.

Nel frattempo, coloro che amano le spiagge esotiche, piene di palme e alberi di cocco, offrono spiagge nell’ovest del paese come Bentota, Ambalangoda, Chilaw e Negambo. 

Puoi anche nuotare nell’Oceano Indiano nell’est del paese sulle spiagge di Trincomalee, Pasikudah, Nilaveli … 

Se ti piace fare surf puoi praticare a Arugam Bay, Weligama o Mirissa. 

E, naturalmente, abbiamo le spiagge del sud dello Sri Lanka come Tangalle, Unawatuna, Galle, Ahangama, ecc. eccetera

E se ti piacciono le città, abbiamo Jaffna, Galle Fort e Colombo dove puoi passeggiare e fare shopping tra i meravigliosi negozi e ristoranti.

In breve, abbiamo un paese con una grande varietà di climi, luoghi, culture, religioni, dove troveremo sempre sorridenti Cingalesi che ci aspettano a braccia aperte.

Venire allo Sri Lanka e non essere sorpreso è assolutamente impossibile.