COVID 19 in Sri Lanka

Contenuti dell'articolo

COVID-19  in Sri Lanka

Aggiornamento del 5 Aprile 2021

Dopo la riapertura delle frontiere del 21 Gennaio 2021, lo Sri Lanka ha adottato alcune linee da seguire per poter accedere a quest’Isola meravigliosa.

 

Nuove linee guida per  turisti che visitinano lo
Sri Lanka nel 2021

  • Viaggiare da qualsiasi paese consentito per un soggiorno minimo di 3/4 giorni
  • Tutte le compagnie aeree internazionali saranno autorizzate previa approvazione della Taskforce COVID-19 e della CAA
  • Sri Lanka Tourism propone di rilasciare un visto (ETA) per 6 mesi invece del mese di solito concesso, richiedendolo esclusivamente online prima della partenza
  • Emissione di visti “all’arrivo” sospesi fino a nuovo avviso
  • A tutti i passeggeri sarà richiesta un’assicurazione COVID-19 per un periodo minimo di un mese, ad un costo di USD 12.00 con copertura fino a USD 50.000 con validità un mese.
  • I viaggiatori saranno ammessi solo negli hotel certificati, l’uso dei mezzi pubblici non è consentito
  • Tutti i siti turistici saranno riaperti per i viaggiatori

Cosa è successo e cosa sta accadendo in Sri Lanka durante lo sviluppo del nuovo coronavirus COVID-19?

Per informare a tutti coloro che sono interessati viaggiare in Sri Lanka nel prossimo futuro:

Lo Sri Lanka ha superato con successo lo stato del nuovo coronavirus.

A febbraio del 2020 abbiamo avuto un cittadino cinese con coronavirus. 

Questo viaggiatore messo in quarantena, fu guarito e dimesso. 

Più tardi ci sono stati casi isolati con il loro contagio per contatto, ma l’epidemia è stata molto ben contenuta.

Fino al 5 aprile 2021, ha avuto circa 93,690 casi positivi in tutto il paese. 

Di questo piccolo numero, circa 90.708 sono già stati dimessi e 2394 persone positive rimangono in quarantena negli ospedali governativi o nelle loro abitazioni. 

Il bilancio delle vittime totale è stato di 588.

Pertanto, gran parte delle persone infette sono già guarite. 

I nuovi casi che si presentano riguardano lavoratori rimpatriati dal Medio Oriente o da altri paesi, anche da studenti dello Sri Lanka in paesi come l’Australia e l’Inghilterra, principalmente.

Dopo 14 giorni senza risultati di febbre o sintomi di influenza, vengono dimessi e possono condurre una vita normale.

In breve, in Sri Lanka non abbiamo avuto quella che è stata definita “infezione da gregge” grazie al severo lockdown e alle misure di protezione obbligatorie,  rigorosamente osservate dalla seconda metà di marzo.

Coronavirus-Marzo-2020-cose-il-corona-virus
 

Misure sanitarie e di protezione per tutti i cittadini

Dal primo momento in cui l’epidemia è stata dichiarata dall’Organizzazione mondiale della sanità, l’intero paese ha cambiato abitudini e costumi.

Il primo passo è stato applicato a tutti i supermercati, i ristoranti, gli hotel e le altre strutture.

Si procedette all’installazione di lavandini con sapone e gel igienizzanti che dovranno essere utilizzati obbligatoriamente prima di entrare nei luoghi in questione.

Nei casi in cui ciò non fosse possibile, troveremo la costante presenza di una persona addetta.

Allo stesso tempo, è stato imposto l’uso obbligatorio di indossare una mascherina e mantenere la distanza sociale di 1,5 metri tra le persone.

In questo momento in tutti gli hotel e le grandi strutture la temperatura viene controllata prima di entrare a tutte le persone.

Nel caso in cui venga rilevata della febbre, viene vietato l’accesso alle strutture.

Apertura di aeroporti, hotel e turismo in generale

Le autorità dello Sri Lanka hanno annunciato l’apertura dei confini dal 21 Gennaio 2021.

Nonostante ciò, lo Sri Lanka rimane molto consapevole dello sviluppo dell’epidemia nel resto del mondo.

Per entrare nel Paese oltre al visto turistico chiamato ETA, è necessario un’autocertificazione da compilare all’arrivo ed essere in possesso di un test PCR effettuato 96 ore prima dell’arrivo.

Inoltre all’arrivo in aeroporto, sarete sottoposti ad un PCR test veloce, poi ripetuto 5/6 giorni nello stesso Hotel, se la vostra permanenza supera i 7 giorni sarà effettuato un ulteriore test PCR.

I test devono essere acquistati al momento della richiesta del visto turistico (ETA) ad un costo di USD 40.00 cadauno.

Una volta accertata la nostra negatività dopo i 14 giorni, sarà possibile visitare qualsiasi località del Paese.

Lo Sri Lanka ha superato con successo questo duro test chiamato COVID-19, ma ci sono ancora molti paesi dove si verificano ancora positivi. Questo è il caso della vicina India, assolutamente fuori controllo.

Quindi le autorità dello Sri Lanka non hanno rilasciato autorizzazioni per passeggeri provenienti dal continente indiano, bloccando le entrate.

Sicuramente, avremmo paesi che non potranno viaggiare allo Sri Lanka per molto tempo, al momento non sono ammessi i Britannici.

Il costo del visto turistico ETA, da pagare online prima dell’arrivo, è di $ 40 Usa.

Per ulteriori informazioni riguardanti il Visto Turistico necessario per entrare allo Sri Lanka leggi pure il nostro articolo della nostra Guida Pratica

È molto facile rispondere a questa domanda. Su tutte le nostre rotte in Sri Lanka abbiamo una visita speciale che ci distingue dalle altre agenzie di viaggio.

Crediamo fermamente nel fare un turismo equo e responsabile nello Sri Lanka. 

Per questo motivo, creiamo circuiti speciali in cui tu sei il protagonista e tutto ciò che facciamo per soddisfare i tuoi bisogni.

Siamo un’agenzia specializzata in Sri Lanka. 

Siamo qui nello Sri Lanka e qui mettiamo tutta la nostra energia affinché i viaggi allo Sri Lanka siano unici e irripetibili.

In cosa consistono i nostri circuiti dello Sri Lanka?

I nostri itinerari nello Sri Lanka sono progettati in modo da permetterti di conoscere questo paese durante le tue vacanze. 

Dal Triangolo Culturale e le montagne dal centro alla costa, senza dimenticare il magnifico Forte di Galle.

Se non sai cosa vedere in Sri Lanka, leggi i nostri circuiti classici.

Ora, se sei una persona irrequieta che ti piace scoprire, guarda nei nostri “itinerari eccezionali” per conoscere lo Sri Lanka al di fuori delle rotte convenzionali.

covid-19 in sri lanka

Lo Sri Lanka è infatti il luogo perfetto per i bambini e per le persone a cui piacciono gli animali e la natura. 

Questo paese è incredibilmente verde.

È impossibile non trovare mandrie di elefanti in safari o anche sulla stessa strada viaggiando.

È anche molto facile vedere leopardi, macachi e altri tipi di scimmie, scoiattoli giganti, sciacalli, ecc. eccetera

Inoltre, passeggiare con bambini e adulti attraverso il Giardino Botanico Peradeniya è una delizia. 

Insieme con gli alberi giganti e milioni di piante, troveremo anche scimmie e altri animali in questo immenso luogo.

Cosa consideriamo imprescindibile per conoscere lo Sri Lanka?

Se ti piacciono i monumenti, devi conoscere Anuradhapura, Polonnaruwa, Sigiriya, il Tempio d’oro di Dambulla e il Tempio del Dente in Kandy. 

Senza dimenticare altri meno importanti come Mihintale o i templi di Lankatilekka e Ambakke.

Se ti piace la natura, questo è il punto forte dello Sri Lanka. 

Non puoi perderti i safari nella riserva naturale di Yala, nel Minneriya National Park, nel Wilpattu National Park e nell’Uda Walawe. 

Oltre a Sinharaja e ai parchi marini di Pigeon Island National Park e Hikkaduwa.

Se ti piace il trekking o le escursioni puoi passeggiare nell’Horton National Park, a Haputale, a Nuwara Eliya, alle Knuckles e alle montagne del tè di Kandy.

covid-19 in sri lanka

Nel frattempo, coloro che amano le spiagge esotiche, piene di palme e alberi di cocco, offrono spiagge nell’ovest del paese come Bentota, Ambalangoda, Chilaw e Negambo. 

Puoi anche nuotare nell’Oceano Indiano nell’est del paese sulle spiagge di Trincomalee, Pasikudah, Nilaveli … 

Se ti piace fare surf puoi praticare a Arugam Bay, Weligama o Mirissa. 

E, naturalmente, abbiamo le spiagge del sud dello Sri Lanka come Tangalle, Unawatuna, Galle, Ahangama, ecc. eccetera

E se ti piacciono le città, abbiamo Jaffna, Galle Fort e Colombo dove puoi passeggiare e fare shopping tra i meravigliosi negozi e ristoranti.

In breve, abbiamo un paese con una grande varietà di climi, luoghi, culture, religioni, dove troveremo sempre sorridenti Cingalesi che ci aspettano a braccia aperte.

Venire allo Sri Lanka e non essere sorpreso è assolutamente impossibile.

covid-19 in sri lanka