trekking e monumenti

trekking-e-monumenti

Trekking e Monumenti

Sri Lanka Trekking e Monumenti in 14 giorni

  1º giorno. Aeroporto Internazionale di Bandaranaike –  Kurunegala – Habarana (Trasferimento 4 ore)

  2º giorno.Habarana – Polonnaruwa– Habarana (Trasferimento 1 ora)

  3º giorno. Sigiriya – Parco Nazionale Minneriya (Trasferimento 30 min.)

  4º giorno. Habarana: Trekking

  5º giorno. Habarana – Tempio d’ore di Dambulla – Trekking Matale –  Giardino delle Spezie – Kandy

  6º giorno. Kandy – Tempio del Dente – Visita alla città – Dimostrazione culinaria

  7º giorno. Kandy: Hantana Trekking

  8º giorno. Kandy – Giardino Botanico Peradeniya – Trekking Cascate di Rambota – Fabbrica del the – Nuwara Eliya

  9º giorno. Nuwara Eliya  – Trekking: Parco Nazionale Horton Plains – Nuwara Eliya 

10º giorno. Nuwara Eliya –  Treno della montagna del the – Ella: Trekking

11º giorno. Trekking montagna di Haputale: 1º Giorno – rifugio

12º giorno. Trekking montagna di Haputale: 2º Giorno – Tissa

13º giorno  Safari Parco Nazionale di Yala

14º giorno. Yala – Galle – Aeroporto Internazionale di Bandaranaike

1º Giorno
Aereoporto – Kurunegala

Ricevimento  nell’aeroporto internazionale Bandaranaike dal nostro rappresentante e trasferimento ad Habarana.

Fermata in Kurunegala per sgranchirci le gambe con una passeggiata intorno al lago e  bere una bibita rinfrescante.

Pomeriggio libero.

Alloggio in Habarana

2º Giorno
Habarana – Polonnaruwa – Habarana (Trasferimento 1 ora)

Prima colazione in hotel. Trasferimento per l’antica città di Polonnaruwa.

Visita a Polonnaruwa passeggiata (circa 4 ore).

Polonnaruwa (s. XI-XIII). Fondata nel X secolo dC, Polonnaruwa fu la seconda capitale dello Sri Lanka e rimase attiva fino agli inizi del XIII secolo.

Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, questa città conserva i resti di alcuni edifici e templi dell’epoca.

Si distinguono per la loro bellezza e la grandezza le statue di Buddha e il re Parakrama scolpiti  nella roccia.

Interessante la visitare dell’Università di Alahana Pirivena.

Nella chiamata era di Polonnaruwa” fiorirono l’agricoltura, il commercio, l’istruzione e la salute e di conseguenza, si ritiene quest’epoca fosse quella di maggior splendore nella storia di questo paese.

Alloggio a Habarana

3º Giorno
Sigiriya – Parco Nazionale di Minneriya (Trasferimento 30 min)

Prima colazione in hotel. In mattinata visita alla roccia di Sigiriya.

La Fortezza di Sigiriya è una roccia di forma sostanzialmente rettangolare a 360 metri sul livello del mare al suo apice sorgono le rovine di un antico complesso nobile ed è considerato una delle 8 meraviglie del mondo antico.

Questa opera del re Kassapa risale al V secolo D.C.e nasconde una storia di tradimento e vendetta.

Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, Sigiriya è una delle maggiori attrazioni turistiche in Sri Lanka.

Visita al museo delle gemme.

Lo Sri Lanka ha una lunga tradizione di produzione di gemme.

In questo paese vengono estratti rubini, zaffiri, ametiste, granati.

Nel pomeriggio faremo un safari nel parco nazionale di Minneriya, famoso per i grandi branchi di elefanti che lo abitano.

Tutti si meravigliano nel vedere così tanti elefanti insieme.

Alloggio in Habarana

4º Giorno
Habarana: Trekking

Dopo la colazione partiremo per un Trekking in Habarana (circa 4 ore). Attraverseremo villaggi circondati dalla natura, un lago, campi di riso e coltivazioni locali…

Alloggio a Habarana

5º Giorno
Habarana – Tempio di Oro di Dambulla – Trekking Matale – Giardino delle spezie – Kandy

Dopo la colazione nella mattinata visiteremo il Tempio d’Oro di Dambulla(I s.d.C.).

Il Tempio d’Oro di Dambulla consiste in una grande grotta con differenti ambienti convertiti in tempi. 

Nel suo interiore si possono ammirare 153 statue di Buddha, alcune statue dei Re cingalesi e alcune divinità indù, inoltre i murali che coprono la totalità delle pareti e soffitti della grotta.

La storia di Dambulla rimonta all’anno I a.C. ed ebbe il suo maggiore splendore nel secolo XII. 

Tuttora il tempio continua attivo, avremo l’opportunità di osservare ai buddisti cingalesi offrendo fiori, incensi e lampade ad olio.

Poi faremo un Trekking in Matale attraversando un villaggio circondato da campi di pepe e riso.

Poi marceremo attraverso una strada che è circondata da una natura incontaminata e di culture di anacardi, pepe, cacao, caffè e gomma naturale.

Finalmente arriveremo ad un fiume con possibilità di fare il bagno.

Dopo il pranzo visiteremo un giardino delle spezie con  tutti i suoi segreti. 

In questa visita avremo l’opportunità di vedere le piante e gli alberi dai quali vengono raccolte le diverse spezie e conoscere i loro usi in cucina e nella medicina ayurvedica. 

In particolare conosceremo vaniglia, cacao, cardamomo, pepe, zenzero, citronella, la noce moscata.

Alloggio in Kandy

6º Giorno
Kandy – Tempio del Dente – visita alla città – Dimostrazione culinaria

Prima colazione in hotel. dopo visiteremo lo Sri Dalada Maligawa o Tempio del Dente di Buddha.

In questo luogo sacro troviamo la reliquia del dente del Buddha. 

Sin dai tempi antichi, questo cimelio ha svolto un ruolo importante nella vita dello Sri Lanka, in quanto si credeva  che chi lo possedeva aveva il potere. 

Di nuovo verificheremo  come i buddisti dello Sri Lanka si riuniscono in questo tempio con fiori e  offerte per adorare Buddha.

Il resto della mattinata lo passeremo passeggiando per la città, per il lago e visiteremo il tipico mercato. 

Nel pomeriggio assisteremo ad una dimostrazione culinaria con cena inclusa.

Alloggio in Kandy

7º Giorno
Kandy – Hantana Trekking

Prima colazione in Hotel.

Trekking in Hantana (circa 5 ore): faremo una camminata per le montagne che circondano il sud della città di Kandy. 

In cingalese Hantana significa sette picchi e noi saliremo ad uno.

Alloggio in Kandy

8º Giorno
Kandy – Giardino Botanico di Peradeniya – Trekking cascate di Ramboda – fabbrica del the – Nuwara Eliya

Dopo la colazione visiteremo il Giardino Botanico di Peradeniya.

Il giardino Botanico di  Peradeniya o chiamato anche Giardino Reale ha le sue origini nel XIV secolo. 

Questa vasta distesa di alberi e piante è uno dei migliori siti del viaggio in Sri Lanka.

Ammireremo gli alberi secolari e le palme con le più strane forme , le piante ayurvediche e la famosa collezione di orchidee. Questa vasta area di 60 ettari è un luogo di relax e di svago per i Cingalesi dove vengono a passeggiare e trascorrere la giornata con la famiglia, fidanzati o amici.

Nel cammino per la stazione di montagna di Nuwara Eliya(1.868 mt), osserveremo le vaste piantagioni di the.

Poi partiremo per un corto trekking, raggiungendo le cascate di Ramboda(circa 1 ora, pendenza 100 mt).

A continuazione visita alla fabbrica del the, per osservare come si elabora il miglior the del mondo.

Trasferimento a Nuwara Eliya. Pomeriggio libero.

Alloggio in Nuwara Eliya

9º Giorno
Nuwara Eliya – Trekking: Parco Nazionale di Horton Plains – Nuwara Eliya

Uscita dall’hotel alle 5 del mattino.

Prima colazione con pick-nic al “ precipizio della fine del mondo”.

L’intera giornata é dedicata al trekking nel Parco Nazionale di Horton Plains.

Questo parco naturale é formato da una grande pianura coperta di prati e foresta pluviale.

È una zona molto ricca di biodiversità, dove con un po’ di fortuna potremo imbatterci con il cervo Sambar, il gallo della giungla e l’uccello dall’occhio bianco, questi ultimi due sono endemici dello Sri Lanka.

La visita al parco é una camminata di un percorso di circa 9 km(circa 3,5/4 ore), dove si può ammirare il famoso precipizio della fine del mondo e le cascate Baker.

Alloggio in Nuwara Eliya

10º Giorno
Nuwara Eliya – Treno della montagna del the – Ella: Trekking

Prima colazione in hotel.

Viaggio in treno dalla stazione di Nanu Oya in Nuwara Eliya a Ella. 

Più di 3 ore di strada tortuosa attraverso le montagne di tè e foresta.

Dopo il pranzo nel villaggio di Ella faremo un piccolo trekking per il piccolo Adams Peak e contempleremo l’incredibile vista (circa 1 ora).

Alloggio in Bandarawela

11º Giorno
Trekking montagna di Haputale: 1º Giorno Trekking – rifugio

Dopo la colazione ci trasferiremo ad Haputale per iniziare un trekking di 2 giorni.

Il primo giorno cominceremo alle 7 del mattino e sarà tra le montagne del tè, boschi di pino e tropicali, arrivando al rifugio di montagna nel pomeriggio. 

Distanza totale 14 km. dislivello 600 mt.

Cena nel rifugio.

Alloggio nel rifugio di montagna

12º Giorno
Trekking montagna di Haputale: 2º Giorno trekking – Tissa

Colazione nel rifugio.

Inizio del trekking alle 7:30.

Nel cammino visiteremo le cascate più alte dello Sri Lanka(263 mt.).

Possibilità di bagnarsi in una cascata. 

Distanza totale 14 km. dislivello 600 mt.

Cena a base di riso e curry in una casa a fianco della cascata.

Alloggio in Tissa

13º Giorno
Tissa – Safari nel Parco Nazionale di Yala

Colazione nell’hotel, mattinata libera.

Nel pomeriggio partiremo per il safari.

Il Parco Nazionale di Yala é la riserva naturale più visitata del paese ed é la seconda in estensione. 

Si possono osservare cervi, pellicani, cinghiali, coccodrilli, gazze, bufali selvatici, martin pescatori, elefanti, pavoni reali ed orsi, con un po’ di fortuna anche l’inafferrabile leopardo.

Alloggio in Tissa

14º Giorno
Yala – Galle – Aeroporto Internazionale di Bandaranaike

Colazione nell’hotel, trasferimento al Forte di Galle.

Galle é la terza città in ordine di importanza dopo Colombo e Kandy.

Fu città portoghese nel secolo XVI e olandese nel XVIII, momento di massimo apogeo; anche gli inglesi la abitarono nel secolo XIX e XX.

Tutti questi colonizzatori lasciarono la loro impronta, motivo per la quale é stata dichiarata  Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Il forte di Galle é il centro storico coloniale meglio conservato del paese, nella quale convivono in perfetta armonia buddisti, mussulmani, cattolici e indù.

É un piacere perdersi per le sue ombreggiate vie e piazze coloniali.

Trasferimento all’aeroporto all’ora concordata.

INCLUSO

  • Alloggio e colazione negli hotel indicati.

  • Trasporto privato con Guida/conduttore parlante italiano in base alla disponibilità. In caso contrario, parlante inglese.

  • Servizio di ricevimento e accompagnamento in aeroporto all’arrivo e alla partenza del paese

  • Gli ingressi ai monumenti, visite ai templi e safari dell’itinerario.

 

ESCLUSO

  • Le bibite, pranzi e cene.

  • Le escursioni o attività non contemplate nella proposta.

  • Le visite non contemplate nella rotta.

  • Le mance.

  • Il volo internazionale

  • Assicurazione del viaggio e rimpatrio

  • Le spese del Visa d’entrata in Sri Lanka (35$)

per ottenerlo segui i passi descritti del nostro articolo nella Guida Pratica : Passaporto e Visto turistico
passaporto e visto

Potrebbe anche interessarti...

È molto facile rispondere a questa domanda.
Su tutte i nostri itinerari allo Sri Lanka abbiamo una visita speciale che ci distingue dalle altre agenzie di viaggio.

Crediamo fermamente nel fare un turismo equo e responsabile nello Sri Lanka. Per questo motivo, creiamo circuiti speciali in cui tu sei il protagonista.

Trekking e Monumenti

Siamo un’agenzia specializzata in Sri Lanka. 

Solo ed esclusivamente in Sri Lanka. Noi non offriamo Maldive o l’India. 
Siamo qui nello Sri Lanka e qui mettiamo tutta la nostra energia affinché i viaggi allo Sri Lanka siano unici e irripetibili.

In cosa consistono i nostri circuiti dello Sri Lanka?

Bene, i nostri itinerari nello Sri Lanka sono progettati in modo da permetterti di conoscere questo paese durante le tue vacanze.

Dal Triangolo Culturale e le montagne dal centro alla costa, senza dimenticare il magnifico Forte di Galle.

Se non sai cosa vedere in Sri Lanka, leggi i nostri circuiti classici.

Ora, se sei una persona irrequieta che ti piace scoprire, guarda nei nostri “itinerari eccezionali” per conoscere lo Sri Lanka al di fuori delle rotte convenzionali.

Trekking e Monumenti

Lo Sri Lanka non è forse la meta balneare più famosa al mondo, ma le spiagge di questa piccola regione ti riserveranno delle sorprese. 
Oltre a visitare le misteriose rovine archeologiche, concediti anche del tempo per crogiolati al sole di queste distese dorate sorseggiando un rinfrescante King Coconut.

Il mare caldo e cristallino che bagna le coste dello Sri Lanka ospita mondi sommersi meravigliosi, fatti di coralli e pesci tropicali colorati.

Trekking e Monumenti

Nelle acque che bagnano questa isola divina è possibile fare snorkeling e diving, surf, kite, inoltre ai sport acquatici, come jet ski, sailing, e sci d’acqua. 

Le spiagge più belle e popolari sono quelle che si srotolano lungo la costa sud-occidentale in particolare nella parte compresa tra Beruwela e Mirissa, non troppo distante dalla capitale Colombo.

La costa occidentale è quella più sviluppata e più orientata al turismo, con tanti hotel e resort per tutti i gusti e tasche. 

La vicinanza alla capitale favorisce naturalmente le spiagge più vicine, tra cui Negombo, Beruwela, Bentota, Hikkaduwa, ecc. che sono quelle solitamente più affollate in alta stagione. 

La costa meridionale ha un’atmosfera un po’ diversa: qui a ridosso delle spiagge trovate cittadine coloniali, parchi naturali, templi buddisti e piccoli villaggi di pescatori, oltre naturalmente a varie soluzioni di alloggio che spaziano da hotel di lusso a piccole guesthouse.
Puoi anche nuotare nell’Oceano Indiano nell’est del paese sulle spiagge di Trincomalee, Pasikudah, Nilaveli e scendendo verso sud Arugam Bay, sono senza dubbio incredibili e quasi incontaminate, in quanto meno popolari rispetto alle altre.

E se ti piacciono le città, abbiamo Jaffna, Galle Fort e Colombo dove puoi passeggiare e fare shopping tra i meravigliosi negozi e ristoranti.

In breve, abbiamo un paese con una grande varietà di climi, luoghi, culture, religioni, ecc. dove troveremo sempre sorridenti Cingalesi che ci aspettano a braccia aperte.

Venire allo Sri Lanka dove ritagliarsi attimi di totale relax e privacy per sentirsi davvero come su un’isola tropicale, lontano dal mondo.

Trekking e Monumenti

Trekking e Monumenti

Lo Sri Lanka è infatti il luogo perfetto per i bambini e per le persone a cui piacciono gli animali e la natura.
Questo paese è incredibilmente verde. È impossibile non trovare mandrie di elefanti in safari o anche sulla stessa strada viaggiando.

È anche molto facile vedere leopardi, macachi e altri tipi di scimmie, scoiattoli giganti, sciacalli, ecc. eccetera

Inoltre, passeggiare con bambini e adulti attraverso il Giardino Botanico Peradeniya è una delizia.

Insieme con gli alberi giganti e milioni di piante, troveremo anche scimmie e altri animali in questo immenso luogo.

Cosa consideriamo imprescindibile per conoscere lo Sri Lanka?

Se ti piacciono i monumenti, devi conoscere Anuradhapura, Polonnaruwa, Sigiriya, il Tempio d’oro di Dambulla e il Tempio del Dente in Kandy.

Senza dimenticare altri meno importanti come Mihintale o i templi di Lankatilekka e Ambakke.

Se ti piace la natura, questo è il punto forte dello Sri Lanka.

Non puoi perderti i safari nella riserva naturale di Yala, nel Minneriya National Park, nel Wilpattu National Park e nell’Uda Walawe. Oltre a Sinharaja e ai parchi marini di Pigeon Island National Park e Hikkaduwa.

Se ti piace il trekking o le escursioni puoi passeggiare nell’Horton National Park, a Haputale, a Nuwara Eliya, alle Knuckles e alle montagne del tè di Kandy.

Trekking e Monumenti

Chiudi il menu